La Nostra Storia

Nel 2000 Gianni Bianco assieme al padre Giuseppe Bianco, forti dell’esperienza maturata nell’azienda di famiglia già diretta dal nonno Giovanni e ancor prima dal bisnonno Stefano, decisero di dare vita a La Ballerina Vini con l’obiettivo di esaltare al massimo le potenzialità di un terroir unico come quello del Monferrato, diventato dal 2014 Patrimonio Unesco. Con tutto l’orgoglio e la tenacia necessaria per una tale impresa, Gianni iniziò a produrre nella tenuta collinare di 6 ha a 250 mt sul livello del mare la Barbera superiore DOCG affinata in botti di rovere e gli altri rossi piemontesi quali Grignolino, Dolcetto, Monferrato Rosso, ed infine i bianchi Cortese, Monferrato Bianco, un ottimo Spumante Brut, il Moscato, e la Grappa di Barbera. Tutti con impianto a guyot.

La Famiglia Bianco la Ballerina vini
la ballerina vini logo
Gianni Bianco degustazione vini monferrato

Il Barbera e il Grignolino sono autoctoni. Oggi Gianni ed il papà Giuseppe portano avanti l’opera della famiglia Bianco di 100 anni di tradizione di vignaioli in Montegrosso d’Asti. In pochi anni, anche grazie ad attente innovazioni tecnologiche e ad un anima familiare ostinata e appassionata, il sogno di Gianni si è realizzato: la sua preziosa produzione di vini di qualità ha l’obiettivo di farsi conoscere sempre di più nel panorama enologico nazionale ed internazionale.

100 di Esperienza

La nostra famiglia, si tramanda da generazioni la passione per il vino, la sua cura e la sua produzione. Vantiamo 100 anni di tradizione vitivinicola, durante i quali ci siamo specializzati e migliorati nella lavorazione delle uve con processi all’avanguardia con risultati eccezionali.
Nella nostra cantina potrete trovare moltissimi vini rossi come Barbera Superiore DOCG, Dolcetto, Grignolino DOC, Barbera DOC, vini bianchi come il Monferrato Bianco DOC, Spumante e la Grappa di Barbera.

La nostra filosofia di produzione del vino

La vita è troppo breve per bere vini mediocri. Johann Wolfgang von Goethe